Garante

12 February 2018

E ora si mangia!

L’ alimentazione complementare o divezzamento è l’introduzione degli alimenti diversi dal latte materno e dalle formule. È una fase di passaggio molto importante, perché se il cibo è uno dei grandi piaceri della vita, per voi genitori può anche essere fonte di preoccupazione e interrogativi. Che cosa dovrebbe mangiare un bambino? Può mangiare questo alimento? perché? In che quantità? Per aiutarvi nel periodo del divezzamento e per operare delle scelte graduali e opportune vi offriamo dei suggerimenti.  

10 February 2018

Mamma... come mi vesti?

Come vestire il neonato? E poi? Quali indumenti scegliere? E in testa? E le scarpe? Ecco qualche consiglio su come vestire i bambini e le bambine.   GUARDA LA PRESENTAZIONE cliccare su un'immagine per visualizzare in modalità slider

09 February 2018

Bambini/e e ragazzi/e in sovrappeso

Una guida per i genitori di bambini/e e ragazzi/e in sovrappeso, che non dovrebbero mai dimenticare che sono innanzitutto un esempio! GUARDA LA PRESENTAZIONE cliccare su un'immagine per visualizzare in modalità slider

08 February 2018

Diritti dell'infanzia in Italia (3° rapporto CRC alle Nazioni Unite)

(da quaderni ACP, gennaio-febbraio 2018, vol. 25 n. 1) È stato presentato il 3° Rapporto supplementare del Gruppo CRC alle Nazioni Unite, che fa il punto sull’attuazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia. Minori in povertà, accesso ai servizi sanitari per l’infanzia, nidi, tempo pieno, refezione scolastica: il divario nelle condizioni di minori e adolescenti è ampio, specie tra Nord e Sud, con le regioni del Mezzogiorno che registrano il 20,4% di bambini in svantaggio socio-economico (il doppio rispetto alla media nazionale); con...

12 December 2017

Relazione sulla condizione dell'infanzia e dell'adolescenza 2012-15

La Relazione sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia 2012-2015 sviluppa i temi al centro dell'attenzione dell'Osservatorio nazionale per l'infanzia e l'adolescenza e del Piano nazionale d'azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. È la legge 23 dicembre 1997 n. 451 a prevedere l'elaborazione con cadenza biennale del documento, che viene predisposto dall'Osservatorio con il supporto tecnico scientifico del Centro nazionale. La Relazione sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia 2012-2015 è articolata...