Garante

04 febbraio 2022

Comunicazione congiunta dei Garanti di Bergamo e Treviglio

Come Garanti dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza siamo costretti ancora una volta ad attirare l’attenzione delle istituzioni sulla situazione di disagio nel mondo dell’infanzia relativamente a frequenza scolastica, interruzioni per quarantene e tamponamenti a raffica, con disagio per i bambini in particolare, ma anche per le famiglie frastornate dalle disposizioni legislative, per non dire dei dirigenti scolastici, a tempo pieno controllori e smistatori di bambini e classi in quarantena o in sorveglianza. Ma andiamo con ordine e vediamo il problema dai vari punti di vista:  

03 febbraio 2022

Piano di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva

L’approvazione nel gennaio 2022 da parte del Consiglio dei ministri del 5° Piano nazionale per l’infanzia e l’adolescenza è, secondo l’UNICEF, un ulteriore passo verso l’attuazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia in Italia. Grande novità del Piano è la partecipazione dei bambini e dei ragazzi: il loro punto di vista, le loro opinioni sono state prese in considerazione. Le misure previste rispondono alle raccomandazioni che l’Italia ha ricevuto dal Comitato ONU sui diritti dell’infanzia nel 2019, utilizzando l’Agenda ONU 2030 come orizzonte di riferimento e il percorso proposto dalla Commissione europea con la Child Guarantee...

20 dicembre 2021

Rapporto sui diritti - dati regionali

Questa pubblicazione è stata vista come un nuovo modo per il Gruppo CRC di sollecitare e dare un contributo alle istituzioni locali, attraverso informazioni utili a comprendere le condizioni in cui vivono i bambini e gli adolescenti nelle nostre regioni al fine di migliorare la capacità di tutela e di effettiva promozione dei diritti dell’infanzia su tutto il territorio nazionale. La pubblicazione è organizzata in schede regionali che offrono dati sintetici e comparabili relativi alle aree tematiche individuate. Ciascuna scheda illustra il dato relativo a ogni regione mettendolo a confronto con quello nazionale, per evidenziare le specificità regionali rispetto alle...

17 dicembre 2021

11° rappporto CRC

L’11° Rapporto CRC non ci consegna solo una retrospettiva di questi due decenni rispetto ai passi avanti che sono stati fatti e sui ritardi che ancora permangono, ma allarga quindi lo sguardo sull’impatto della pandemia in corso che ha portato alla luce, aggravandole e dilatandole, le criticità monitorate nel corso degli anni. Nelle raccomandazioni rivolte alle istituzioni competenti si esplicita invece l’auspicio che da questa crisi si possa ripartire con una consapevolezza ritrovata rispetto alla centralità e necessità di investire sui ragazzi e ragazze. leggi il Rapporto

17 dicembre 2021

Rapporto sulle risorse dedicate all'infanzia

Ecco il rapporto il Comitato ONU ha manifestato più volte la preoccupazione per il fatto che la CRC in Italia non sia applicata al massimo livello consentito dalle risorse disponibili. Con questo Dossier il Gruppo CRC ha l’ambizione di stimolare l’avvio di una riflessione tra le istituzioni competenti ad ogni livello di governo affinché assumano un impegno in tema di investimenti, monitoraggio e valutazione di impatto dei fondi pubblici sulle persone di minore età.   leggi il Rapporto