Garante

20 novembre 2017

Congresso Associazione Culturale Pediatri

I bambini …

“mettersi al loro livello,

abbassarsi, curvarsi,

inclinarsi, farsi piccoli.

(…) Non è questo che più stanca.

E’ piuttosto il fatto di essere

obbligati ad innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.

Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.

Per non ferirli”.

Janusz Korczak

 

Il Congresso Nazionale ACP (associazione culturale pediatri) 2017 ha dedicato spazio e tempo a discutere di diritti dei bambini, pensando al cammino promosso a partire dalla Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, approvata dall'ONU nel 1989, nella consapevolezza che la misura dell’equità di una nazione si ottiene dal modo in cui essa si occupa del benessere di bambini e adolescenti.

 

Sono state esposte dai relatori pillole di clinica e buone prassi su alcuni aspetti, sempre alla ribalta, della salute in età evolutiva: alimentazione e disturbi alimentari, vaccinazioni e dinamiche dell’informazione mediatica, risorse e percorsi per la salute mentale, ambiente e salute riproduttiva. Insomma, una carrellata di temi di forte interesse generale; in particolare i colleghi pediatri umbri hanno presentato modelli concreti di percorsi operativi volti a dare attenzione alle azioni protettive rivolte all'infanzia.

 

L’invito personale da me ricevuto per partecipare ai lavori è stato ben accetto e le occasioni di contatto e di discussione sono risultate positive per esportare tali modelli anche nella nostra realtà.