Garante

01 agosto 2018

Le polveri sottili

Ancora si parla di Particolato atmosferico, il famigerato PM 10, ma c’è anche quello costituito da polveri sottili, delle dimensioni di 2,5 micrometri e ancora le particelle ultrafini che hanno diametro inferiore a 0,1 micrometri. Man mano che si scende di diametro, l’infiammazione dalle alte vie respiratorie arriva agli alveoli polmonari, ma con le particelle ultrafini il passaggio nel sangue sembra accertato e i danni si diffondono non solo ai polmoni, ma anche ad altri organi, come il cervello. Queste notizie a altre spiegazioni dettagliate sono contenute in un libriccino dal titolo: “le polveri sottili, che potete consultare in modo integrale sul sito dell’associazione Anter (vedi la pubblicazione).

L’Associazione Nazionale di Tutela delle Energie Rinnovabili (Anter) nasce nel 2009 con un cammino e un impegno a favore dell’ambiente, delle rinnovabili e di una capillare opera civica di informazione. Sul Sito dell’ANTER troverete tutte le notizie in merito. Qui di seguito una sorta di ABC del particolato, con domande e risposte, facilmente consultabile, costruito con immagini e pochi ma chiari concetti, col solito metodo delle slideshow.

GUARDA LA PRESENTAZIONE

cliccare su un'immagine per visualizzare in modalità slider